Perché un mal di schiena nasce da un cattivo appoggio plantare dei nostri piedi?

La postura di un piede implica la postura di tutto il corpo e quindi anche della nostra colonna vertebrale.

Quando il piede non ha i giusti rapporti articolari e l’armonia dell’arco longitudinale, metatarsale ed esterno non sono adeguati la distribuzione dei carichi viene alterata e quindi si ha uno squilibrio posturale. Di conseguenza anche le articolazioni e i gruppi muscolari di tutto l’apparato locomotore lavorano in maniera non fluida e poco armonica dando vita a una cattiva postura. Il primo sintomo è il mal di schiena della zona lombare che compare a metà giornata man mano che ci si affatica sempre di più.

Curare i nostri piedi significa curare il nostro corpo e la nostra salute.

I nostri piedi sopportano tutto il giorno il peso del nostro corpo, ma nel momento in cui la componente muscolo legamentosa è affaticata o stanca purtroppo non riesce a tener su l’impalcatura del piede e quindi ci sono dei cedimenti o posture antalgiche.

Una semplice lombalgia può avere origine da una disfunzione del piede, o da un piede diverso dall’altro, o da uno piatto e l’altro no.
Scopri le linee di prodotti dedicati in esclusiva solo nei SALUTE+STORE®

(Visited 81 times, 1 visits today)

Lascia un commento